La risaia: ieri, oggi e domani

Concorso 2015


La risaia: ieri, oggi e domani.

Il percorso e la narrazione.

Arrivare a questo video e alla presentazione ufficiale del nostro lavoro a scuola è stato  lungo e abbiamo dovuto superare molte difficoltà che vi vogliamo raccontare. Ma alla fine ce l’abbiamo fatta!

Capitolo primo. Deciso l’argomento come abbiamo già scritto nella pagina precedente, carichi di entusiasmo, siamo partiti subito alla ricerca di esempi di tecnologie innovative in agricoltura, l’aspetto che ci interessava di più. Veramente avremmo dovuto studiare per prima cosa la filiera agroalimentare del riso ma noi siamo più attirati dalle novità …
Così abbiamo scoperto che ci sono delle startup che lavorano  già con i droni in risaia.
Pane per i nostri denti o meglio … per la nostra fantasia!
Ma mentre cominciavamo a fare un piano e cercare altre informazioni, qualcuno pensava più in concreto … e mandava un video messaggio alla prof con un progetto vero!
Clicca qui per vedere il progetto dell’irrigatore a goccia intelligente (Pietro Righetto).

A qualcun altro è venuta a questo punto l’idea di costruire un modello completo con la risaia sommersa e quella in asciutta con l’irrigatore di Righetto e vicino il capannone della riseria. A poco a poco ha preso forma anche il progetto dello smart fridge visto che uno o due di noi stava prendendo confidenza con Internet delle Cose.
Tutto con materiale riciclabile!
Non stavamo più nella pelle. Piace a tutti noi realizzare cose concrete.
Ma come abbiamo cominciato  a pensare come costruire il modello e come organizzarci, ci siamo accorti che prima dovevamo studiare bene la situazione e “prendere bene le misure di tutto”. Così ci siamo arresi e siamo ritornati sui nostri passi. Bisogna prima di tutto conoscere l’argomento e per un paio di settimane ci siamo occupati di botanica, agricoltura, diserbo, macchinari agricoli, risaie nel mondo …

Capitolo 2. Questi sono i risultati delle nostre prime ricerche serie. Basta cliccare su ciascun titolo per avviare la presentazione. Dalla prima è poi possibile navigare attraverso tutte grazie ai link. Buona lettura!
La risaia 1 –  La pianta del riso (Christian Cascione, Giuseppe Verdicchio, Vanessa Derosa)
La risaia 2 –  Il riso e il suo ciclo vitale (Orgesi Meta)
La risaia 3 – La coltivazione del riso (Leonardo Leone)
La risaia 4 – Le risaie in Italia e nel mondo (Riccardo Pezzolato)
La risaia 5 – Flora e fauna in risaia (Alice Martinello, Stefania Mauro)
La risaia 6 – Il diserbo (Arianna Mauro)
La risaia 7 – Sbramino & Co. (Christian Cascione, Giuseppe Verdicchio, Vanessa Derosa)
La risaia 8 – Le malattie delle mondine (Maira Bilello)

Capitolo 3. Una volta imparate le nozioni di base sul funzionamento della risaia tradizionale e della sua evoluzione fino ai giorni nostri, ci siamo dedicati con molto più interesse (dobbiamo confessarlo) alle ricerche approfondite sulle best practices attuali e sulle tecnologie avveniristiche mentre i nostri modellini cominciavano a prendere forma e i vari gruppi di lavoro si passavano misure e materiali.
Innanzi tutto ci siamo fatti alcune domande visto che ormai conoscevamo abbastanza la produzione e la lavorazione del riso: quanta acqua e quanta energia sono necessari?
In questo modo è nata la presentazione
La risaia 9 – Quale impatto ambientale? (La classe)
E poi abbiamo cominciato a cercare le risposte: da dove nasce l’esigenza di sperimentare la coltura in asciutta? ci sono novità sui pannelli fotovoltaici visto che avevamo sentito parlare di mirtilli? a che cosa potrebbero servire i droni in risaia? e IoT (Internet of Things) … quali potrebbero essere gli utilizzi migliori con il riso? e Righetto completava il suo progetto dell’irrigatore a goccia! Non solo, preparava anche il disegno per la mietitrebbia da stampare con la stampante 3D e aggiungere al modello della risaia. Clicca qui per vedere il video con il progetto della mietitrebbia.
La risaia 10 – La coltura in asciutta (Stiven Molla, Andrea Mozzillo)
La risaia 11 – Irrigazione a goccia (Pietro Righetto)
La risaia 12 – Il primo impianto radio alimentato a muschio (Maria D’Alelio)
E alla fine qualcuno si è rimboccato le maniche e si è messo a cercare anche le biotecnologie, facendo quasi svenire la prof!
La risaia 15 – Golden rice (La classe)

Capitolo 4. Siamo riusciti a completare tutto solo alla vigilia del grande giorno, quando dovevamo presentare il nostro lavoro. Eh già … perché la nostra prof ci aveva organizzato nel frattempo questo evento.
Con il batticuore abbiamo messo insieme i vari pezzi del modello qualche minuto prima che entrasse il pubblico (i nostri genitori) e … strano ma vero … tutto è andato bene. Ma non era finito qui. Abbiamo anche esposto. Ciascuno di noi aveva il suo  lavoro di ricerca e le sue riflessioni. La serata è stata emozionante ma divertente e noi abbiamo imparato molto. Clicca qui per il video registrato.

Abbiamo affidato a dei fumetti le nostre ipotesi su droni e Internet of Things. Eccole!
La risaia 13 – I droni in risaia (La classe)
La risaia 14 – Il riso, la risaia e IoT (La classe)
Qui la nostra narrazione si conclude.

Un dispiacere lo abbiamo avuto però. L’impossibilità di stampare la mietitrebbia con la stampante 3D. Tempi troppo lunghi. Ma non disperiamo di farlo con l’avvio del nuovo anno scolastico. Tanto il nostro modello della risaia è entrato a far parte integrante dell’esposizione al Museo di Archeologia industriale del nostro istituto.

Grazie per l’attenzione!

I ragazzi della 2B

e gli insegnanti
Loretta Sebastiani
Carlo Imperato

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.